Formazione Yoga – dopo il primo week-end del corso

Rosanna Cuccia Corso Formazione Yoga

E’ iniziato il primo week-end della scuola di yoga contemporaneo per insegnanti e per me inizia un nuovo capitolo!
Ho conosciuto questa scuola per caso, iscrivendomi ad un sito di eventi yoga, dopo varie ricerche di scuole per insegnanti, e aver visionato il programma di scuola, spiegatomi in modo da approfondito dalla organizzatrice di questo corso, nonchè insegnante di Yoga Irina.

In questo week-end abbiamo conosciuto già diversi docenti che ci accompagneranno in questo percorso, nello specifico, Riccardo, Francesco e il dr. Torchio.
Il week-end è stato molto intenso e pieno. E’ cominciato con una pratica proposta da Riccardo, dello stile della scuola di Satyanda, che conoscevo bene, in quanto è stato il primo stile che ho provato circa 20 anni fa.

Di questa pratica ho sentito subito gli effetti il giorno dopo, in quanto alcune asana, come trikonansana devono essere tenute per alcuni minuti e gli effetti si sentono il giorno dopo! Riccardo è stato molto esplicativo non solo durante la pratica , ma anche nelle ore successive, durante le quali ci ha spiegato insieme ad Irina molti concetti interessanti riguardo la tradizione dello yoga e alcuni termini in sanscrito fondamentali per chi si appresta a percorrere un percorso di questo tipo.

Domenica 18 novembre abbiamo cominciato la pratica con Francesco, una persona molto solare e carina, che ci ha trasmesso, con grande leggerezza e tranquillità yogica, informazioni pratiche e teoriche riguardo una sequenza ideale di asana di Hata Yoga.

Molto utile è stata la seconda parte, durante la quale, i componenti del gruppo hanno provato a svolgere le asana richieste da Irina in sanscrito, una per una, esercizio molto utile per memorizzare le asana in sanscrito. Nel pomeriggio è arrivato il momento del dr. Torchio, conosciuto medico che si occupa di ayurveda, nonchè insegnante di yoga. Ho trovato le sue spiegazioni molto interessanti e in lui un medico molto preparato.

Gli esempi di vita yogica e le spiegazioni degli effetti dello yoga dal punto di vista scientifico-fisiologico, mi hanno affascinato tantissimo, oltre alla visione olistica che ho sempre sposato per capire il vero significato della vita.

Per ora il corso sta soddisfando le mie aspettative ed è “quasi come me lo immaginavo”, ma siamo solo al primo week-end e già sento una bella energia, sia nel gruppo che nei docenti e questo è molto importante per me!

Namastè!
Rosanna