Prabhat Samgit – canzoni spirituali, la cura per le malattie nate dal cinismo

Tradotto dal bengalese, Prabhat Samgit significa canzoni di una nuova alba.

Sri Sri Ananda Murti 

L’autore di queste canzoni è Sri Sri Ananda Murti (al secolo Prabhat Ranjan Sarkaruno degli insegnanti spirituali più brillanti e misteriosi del nostro tempo. Nel periodo dal 1982 al 1990 ha scritto 5018 canzoni mistiche.

Queste canzoni glorificano l’avvento di una nuova era nella storia umana, portano un messaggio sull’esistenza trascendentale, sul desiderio di creare una società libera e sulla vittoria dell’umanità. I Prabhat Samgiita, come vengono chiamate le canzoni, esprimono la più ampia gamma di sentimenti spirituali. 

Queste opere sono una cura per le malattie nate dal cinismo della moderna civiltà materialista. Liberano la mente dai problemi mentali, dallo sconforto, dalla paura, dalla disperazione. I sentimenti che le canzoni Prabhat Samgit evocano tra Nandana Vighyana (piacere estetico) e Mohan Vijnana (Beatitudine spirituale). Le vibrazioni di queste canzoni creano ondate di gioia e gratitudine, richiamano l’ispirazione spirituale, favoriscono l’apertura del chakra del cuore, aiutano a superare gli stati di malumore e superare le emozioni negative.

Il canto del Prabhat Samgiita

Il canto del Prabhat Samgiita è una pratica eccellente che permette di essere nell’idealizzazione spirituale, per elevare la mente al di sopra degli istinti terreni e grossolani. Sri Sri Ananda Murti vedeva gli esseri umani come parte della natura divina. Ha scritto queste bellissime canzoni per ricordare alle persone di aver viaggiato per il diritto innato di entrare nella vita divina.

Prabhat samgiita 3274 TUMI KOTHA’Y, A’MI KOTHA’Y

CONDIVIDERE CON GLI AMICI
Scuola Yoga Contemporaneo
Valuta articolo
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 rating, 2 votes)