Il mala e la Meditazione

Il mala è un’arca di energie ed è un oggetto insostituibile nella pratica.

Il principale strumento per la lettura corretta e spirituale dei mantra è il MALA. La coscienza sovraccaricata dalle informazioni della vita odierna ha bisogno di essere purificata attraverso la meditazione, e il mala la favorisce in maniera più efficace possibile. Più profondamente un praticante si immerge nello stato meditativo più si libera da informazioni inutili nascoste negli angoli celati dell’anima.

Il conto dei mantra, l’aumento della concentrazione e dell’attenzione, il controllo del corpo e della coscienza sono tra  le principali ma non uniche finalità del mala.

Il mala aiuta ad accumulare l’energia. Ogni volta che un praticante recita usando il mala,condivide l’energia positiva con il materiale naturale di questo oggetto. Il mala è in grado di accumulare questo flusso e alla successiva meditazione condividere calore ed energia con il suo proprietario.

Funzioni terapeutiche del mala:

  Visto che il mala è una specie di accumulatore di energia, toccandolo puoi ottenere supporto nei momenti di oscurità della tua vita , se hai disturbi fisici o mentali, una serie di fallimenti o un calo di forze.


Результат пошуку зображень за запитом "rosario yoga"Tipi di  mala

Per la produzione dei mala, possono essere utilizzati solo materiali naturali capaci di accumulare energia. Agendo come accumulatori delle forze vitali le perline possono essere fatte praticamente di qualsiasi materiale.

Il quarzo (cristallo di rocca) è considerato il miglior materiale, e favorisce l’illuminazione e la purificazione della coscienza.

Mala in cristallo di rocca trasparente

Il cristallo di rocca (o quarzo ialino)  è un minerale composto da puro biossido di silicio naturale, ed è una varietà di quarzo incolore e trasparente. Nella medicina indiana e tibetana il cristallo di rocca ha un ruolo importantissimo. Si ritiene che il suo potere energetico si sintonizzi facilmente con le frequenze delle vibrazioni umane, regolandole e stabilizzandole. I cristalli di questo minerale favoriscono il buon funzionamento del midollo spinale e del cervello, aiutano in caso di malattia coronarica, di vene varicose e  malattie respiratorie. Con l’aiuto dei cristalli si fa passare il mal di testa e si combatte lo stress, e si ritiene che contribuiscano anche ad abbassare la febbre.

A chi interessa dove trovare mala del cristallo di rocca vero e non cotto scrivete al email chieri.yoga@gmail.com

Articoli correlati