Chanting-OM

 La Meditazione con il mantra “Chanting-OM” (il canto dell’OM)   

OM, la sillaba assoluta, il mantra per eccellenza.

OM: è la famosa sillaba mistica che incarna la totalità dell’universo, il mantra per eccellenza della tradizione indiana. Com’è noto, i mantra sono suoni sacri da recitare ripetutamente per raggiungere l’equilibrio interiore e avvi­cinarsi al Divino.

OM è il suono più divino, il segno più potente, è un universo di significati spirituali.

Cristianesimo e Induismo concordano sul fatto che in principio era una vibrazione, e da questa vibrazione sono nate tutte le cose cioè l’origine universale (spazio) è il suono OM; nel cristianesimo è chiamato la “parola”: “In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio, e La Parola era Dio”. Si ritiene (anche se non c’è nessuna prova scientifica) che AUM sia diventato AMEN nel cristianesimo e nell’ebraismo.

La magia della meditazione

Gli scienziati hanno scoperto da tempo che certi ritmi sonori influenzano positivamente la nostra salute. I ricercatori hanno dimostrato che con la meditazione focalizzata la velocità di rilassamento di tutti i sistemi del corpo risulta superiore persino nel sonno profondo.

A livello individuale, la tecnica può bilanciare fisicamente, mentalmente, emotivamente e spiritualmente. Le emozioni grossolane vengono rilasciate e uno stato di amore e pace sorge dall’interno. Questo porta ad una vita positiva, armoniosa, piena di comunicazione gioiosa e meravigliose scoperte, sostiene la nostra salute fisica e aiuta a praticare la meditazione.

Il suono di guarigione OM

OM Chanting ha un effetto armonizzante non solo sui membri del gruppo che lo praticano, ma anche al luogo di pratica, le persone e gli animali nelle vicinanze, gli edifici e la natura circostante.

“Il suono ha un potente effetto curativo sul sistema cardiovascolare, immunitario e nervoso, l’identità emozionale e spirituale. I suoni penetrano nel nostro sistema, in risonanza con la nostra essenza, in modo che il caos interno, conflitto e la discordia quasi immediatamente vengono trasformate in armonia. Attraverso tale processo di assorbimento del suono può verificarsi la trasformazione delle emozioni negative e soppresse in uno stato di equanimità psicologica, che ha un effetto diretto e immediato sulla nostra psicologia. Il suono può anche stabilire l’armonia tra la nostra personalità più profonda che è la nostra essenza e l’universo, in tal modo risvegliando la nostra coscienza spirituale” (da” The Sounds of Healing “di: Dr. Mitchell Gaynor).

Qual è il beneficio della pratica del mantra OM?

Durante il canto del mantra Om, si verifica una vibrazione nella regione del torace, che fa vibrare le membrane polmonari e promuove un migliore scambio di aria e vengono rafforzati i muscoli del sistema respiratorio. Le vibrazioni inoltre agiscono come un automassaggio degli organi interessando i tessuti più profondi e le cellule nervose e stimola la circolazione sanguigna. Vengono anche stimolate le ghiandole endocrine: ipofisi, ipotalamo, tiroide, ghiandole surrenali, gonadi.

Cantare AUM (Om) offre uno straordinario effetto calmante. Il corpo si rilassa gradualmente e con esso il sistema nervoso. Gradualmente, la pace si fa strada nel corpo e nella mente.

Parlando del corpo fisico, il canto dell’OM aiuta a:

  • Rafforzare il sistema cardiovascolare;
  • Pulire i polmoni (l’espirazione durante il canto del mantra Om è di solito più lunga dell’inalazione, a causa del completo svuotamento dei polmoni vengono rimosse dal corpo e dal sangue sia l’anidride carbonica che le tossiche);
  • Sviluppare i muscoli del diaframma, che a sua volta influenza la profondità della respirazione e di conseguenza l’aspettativa di vita;
  • Influire positivamente sul sistema nervoso, il cervello (sviluppa il lavoro di entrambi gli emisferi, si formano nuove connessioni neurali);
  • Rafforzare i muscoli della laringe.

Sul corpo energetico il canto dell’OM permette di raggiungere:

  • L’armonia e la tranquillità;
  • La pace e la tranquillità interiore;
  • Sperimentare la luce e l’amore;
  • La pulizia di corpi sottili;
  • Lo sviluppo del lavoro di entrambi gli emisferi del cervello e scoperta di abilità creative
  • Lo sviluppo del pensiero positivo
  • L’autosufficienza;
  • L’altruismo (partecipando a questa pratica, aiutiamo gli altri).

Come si pronuncia il mantra Om

Il suono OM è generato dalla combinazione concentrata delle tre lettere A, U, M, cui va ad aggiungersi la vibrazione indistinta, sfumante nel silenzio, che fa seguito alla loro pronuncia. Queste quattro componenti evocano il passato, il presente, il futuro, e l’eternità posta al di là del tempo; ma corrispondono pure ai quattro stati della coscienza: la veglia, il sogno, il sonno profondo e la coscienza suprema, ineffabile, che trascende ogni cosa. Non solo: alla lettera A, pronunciata con la bocca aperta, partendo dal diaframma, presiede il dio Brahma, colui che crea il cosmo; alla lettera U, eseguita richiudendo leggermente la bocca e portando il suono verso il centro del palato, corrisponde il dio Vishnu, conservatore del cosmo; la M, espressa con una nasalizzazione a bocca chiusa, diviene simbolo di Rudra, il riassorbitore del cosmo; mentre la graduale scomparsa della M nel silenzio finale è espressione di Shiva, il dio che riassume in sé la triade di manifestazione, conservazione e riassorbimento cosmico, per innalzarla verso la Coscienza divina, suprema e inesprimibile: vale a dire Shiva stesso.

Lo Chanting-OM è aperto a tutti

  • Non occorre nessuna esperienza.
  • La pratica di OM-Chanting non è basato sulla religione. Tutti i partecipanti sono benvenuti sia che appartengano ad una religione qualsiasi che non siano interessati alla spiritualità.
  • I partecipanti devono sedersi, in una posizione comoda, sul pavimento o su una sedia e cantare OM al proprio ritmo per tutto il tempo previsto.

Per maggiori informazioni scarica l’articolo completo: Om-chanting-completo

Articoli correlati